IL WU CHI: la pienezza del vuoto taoista

IL WU CHI: la pienezza del vuoto taoista

Nuovo appuntamento della scuola taoista di Alma Gaia, programma 2018-2019

a cura di Maestro Antonio

 

 

 

 

«La grande pienezza è dal vuoto, ecco
perché è inesauribile» (Lao Tzu).

 

 

 

 

Il concetto del vuoto nel corso dei
millenni ha interessato differenti ambiti
del pensiero umano, attirando
l’attenzione di cosmologi e fisici ma
anche di filosofi e teologi, e ogni volta
questo incontro è stato spunto di
riflessione e crescita.
Nell’ottica cinese il Vuoto non è qualcosa di
vago e inesistente, ma un elemento
dinamico e agente che tende alla
pienezza.
Comprendere che ogni cosa è vuota
non consiste nel vuotare il mondo e la
nostra esistenza della loro ricchezza,
ma, bensì, nel rivelarle in tutto il loro
splendore.



Appassionato divulgatore del patrimonio scientifico e filosofico della cultura cinese e cino-giapponese, Antonio Solimeno ha vissuto e si è formato in Cina, studiando con vari Maestri. Si dedica da oltre 20 anni alla Pratica e all’insegnamento delle arti marziali, delle discipline taoiste e della medicina tradizionale cinese.


L’evento si svolgerà di domenica, in data da destinarsi, che sarà indicata a breve, 
l’appuntamento è per le ore 9.00 presso Alma Gaia

E’ compresa nella partecipazione una colazione a buffet, da consumare insieme al maestro nell’intervallo delle 12.30.
Il seminario si conclude intorno alle ore 15. Consigliamo abiti comodi e il necessario per prendere appunti.

E’ già possibile dare la propria disponibilità, è previsto un numero minimo, e si accettano iscrizioni fino ad esaurimento posti

per seguire l’evento su fb

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*